La tovaglia doodle

Noi la troviamo decisamente bellissima! Si tratta della tovaglia Doodle per divertirsi scarabocchiando a tavola. Pensata per adulti e bambini, per chi disegna cuoricini al telefono, per i bimbi che amano creare dinosauri sulle pareti o per chi si vuole intrattenersi con la matita mentre aspetta di pranzare. La tovaglia millimentrata da come limite solo una superfice di 180 x 150 cm e null’altro. E’ inoltre lavabile e riutilizzabile perchè realizzata in cotone 100%. Nel kit d’acquisto sono compresi anche i pennarelli colorati lavabili.

http://www.treesessanta.com

AirFrance gioca con il design

Faranno la gioia dei bambini, ma anche di tutti gli appassionati di aeroplani o di design curioso e particolare. Stiamo parlando delle nuove posate che il gruppo AirFrance si appresta ad utilizzare per servire a bordo dei suoi aerei i pasti. I passeggeri che voleranno con la compagnia francese e ai quali verranno serviti pranzi o cene a bordo potranno contare su delle curiose posate..

Le stoviglie per servire i pasti a bordo saranno sempre in plastica, di un bianco davvero molto candido, ma non il materiale scelto e tantomeno il colore a lasciare a bocca aperta, quanto piuttosto la scelta del design operata dall’artista che è stato chiamato a realizzarle.

La nuova collezione di posate di AirFrance, infatti, è opera del designer catalano Eugeni Quitllet che ha deciso di stupire tutti; cosa dire del coltello che si può trasformare in un aeroplanino che ricorderà proprio quello sul quale stanno viaggiando i passeggeri? Per i bambini sarà un vero e proprio spasso mangiare a bordo.

La linea contiene coltello, forchetta e cucchiaio. Ad ogni posata può essere associato un altro pezzo, un’ala, che trasforma questi oggetti di uso quotidiano in veri e propri mini aeroplani. “Un design che scompare per dare vita allo spirito di un’idea: la ricerca dell’essenziale, in oggetti scolpiti da aria e per l’aria”; con queste parole Eugeni Quitllet spiega il progetto.

 

Se volete potete visionare l’interno progetto sul suo sito

 

Schermata 2013-10-10 alle 14.53.28

 

http://www.treesessanta.com

Togo Burger

La particolare forma di questo ” box take away” rappresenta una sintesi di design ed eleganza, praticità, gioco e funzionalità. E’ inoltre una scelta ecologica, la quantità di carta utilizzata infatti è stata ridotta al minimo.

Chi ha fretta e non può fermarsi, ma non vuole comunque rinunciare al lunch o dinner, ha la possibilità di portarsi via in un comodo “box” trasportabile con una sola mano il proprio burger.

Un’idea a nostro avviso fantastica per sostituire il canonico e un pò ingombrante sacchetto.

Clicca sull’immagine per visualizzare il video!

togo0

http://www.treesessanta.com

 

 

POLLOCK: a chicken for the kitchen

In italiano “Pollock” richiama la parola “pollo” ma anche, per gli appassionati d’arte moderna, il celeberrimo artista americano Jackson Pollock.

Creata dal designer Fabio Dodesini, Pollock diventa “tela” per gli amici artisti che ne vogliono dare la loro personalissima interpretazione, diventando così un oggetto da collezionare e non solo da “utilizzare”.

E’ possibile visionare il simpatico trinciapolli nello Showroom BxH in via Stendhal 63 a Milano fino al 14 aprile, dalle ore 11 alle ore 20.

Per ordini online: http://www.defacts.it
IMG_1259

Cookease, cucina o portapranzo?

E’ ultraleggera, di silicone, colorata, completa, portatile e ad induzione. Stiamo parlando di Cookease, la mini cucina realizzata e pensata da Liew Ann Lee. L’idea nasce dalla voglia di voler soddisfare le esigenze di chi è sempre di corsa e di chi mangia spesso fuori casa un panino. Della grandezza e nello stile di un portapranzo, questa cucina è dotata di fornello, due recipienti che fanno sia da pentola che da piatto e di un display per le temperature. Disponibile in giallo, azzurro, magenta, corallo.

www.treesessanta.com

Microonde con Videoproiettore

Cosa ci sarà nelle nostre cucine tra 20 anni o come saranno le nostre cucine tra 50 anni? Eccovi un’idea davvero intelligente per rivitalizzare il mercato dei forni a microonde.

Due designers hanno ben pensato di realizzare un microonde con tanto di videoproiettore. E’ capace di riprodurre su una parete immediatamente adiacente il cibo durante la cottura in forno. Questo garantisce un po’ a tutti  un approccio facile a questo tipo di cottura, e permette a quelle persone (come ad esempio le donne incinta) che magari preferiscono tenersi lontane da queste possibili fonti cancerogene, di poterle utilizzare in sicurezza.

www.treesessanta.com

Pinocchio

Qual’è la forma di un tagliere di legno? Se penso alle favole mi ricordo di Pinocchio: « C’era una volta…- Un re! – diranno subito i miei piccoli lettori. No ragazzi, avete sbagliato: c’era una volta un pezzo di legno. »
(Carlo Collodi, incipit de “Le avventure di Pinocchio”)
C’era una volta un pezzo di legno birichino, con un faccino, un naso lungo ed un occhietto. Questo pezzo di legno era un tagliere in ciliegio, con un piano tondo, un manico lungo ed un occhiello.

E’ un progetto di Paolo Iannetti, designer particolarmente attratto dagli oggetti della cucina. www.paoloiannetti.it

www.treesessanta.com