Carlos Ayesta: il fotografo che sfida la gravità

Quando ho visto una fotografia di Carlos Ayesta ho pensato che fosse stata fatta con un qualche aggeggio tecnologico. Invece a lui piace calarsi giù dai palazzi e scattare incredibili foto della città restando appeso con una corda.

Ayesta Carlos, nato a Caracas nel 1985, lavora come fotografo freelance; ha colpito tutta la popolazione di appassionati fotografi con il suo affascinante, se pur rischioso, metodo per catturare immagini di edifici.

L’artista francese si aggancia come un novello Spider-Man a delle corde e scatta da una prospettiva entusiasmante e unica. Le sue immagini mostrano la parte più intima di un grattacielo e la vita che si svolge all’interno, il tutto con soffusa “discrezione”.

Dice il fotografo: “Posso prendere le immagini di cose nascoste. Nessuno sulla terra o sulla cima degli edifici può vedere ciò che io vedo“. Carlos Ayesta chiama questa nuova e pericolosa visione fotografica:  “Architettura verticale”.

 

 

 

 

http://www.treesessanta.com

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...