Taxi in condivisione

taxi-cabIl taxi è una buona soluzione per raggiungere una destinazione in modo comodo e flessibile ma a volte è troppo costoso.

Nell’era degli smartphone hanno trovato spazio le applicazioni più impensabili, dai personal-coach per il fitness agli indicatori dei prezzi di benzina nei dintorni e tante altre ancora. E perchè allora non proporre un’app che ci consenta di condividere il taxi con qualcuno?

Bandwagon, creata dal programmatore David Mahfouda, nasce sull’onda del fenomeno del carpooling.

Come funziona quest’applicazione? Basta scaricarla sul proprio telefonino, registrarsi e prenotare un taxi!
Il costo della corsa è automaticamente ridotto nel momento in cui si dà piena disponibilità alla condivisione. Le transazioni avvengono on line e non c’è neanche bisogno di perdere tempo nel cercare un compagno di viaggio, perchè si viene subito avvisati se c’è qualcuno nei paraggi che ha necessità di prendere lo stesso taxi o che si aggiungerà più tardi durante la corsa.

Pero ora questo servizio è partito nella Grande Mela, ma l’idea potrebbe essere bissata anche in altre città. Abbiamo sentito parlare di alcuni “esperimenti” simili anche in Italia.

Secondo noi è un’idea interessante, permette un immediato risparmio di denaro ma soprattutto riduce il traffico e le emissioni inquinanti.

http://www.treesessanta.com

 

Annunci

Un pensiero riguardo “Taxi in condivisione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...